Alimenti Encyclopedia · Sapere cosa si mangia!



Voi qui: Scienza dell' alimentazioneSostanze nutritive




Il manganese è un sale minerale, e più esattamente un microelemento essenziale. L'organismo umano ne contiene in media da 10 a 40 mg, il 40% dei quali si trova nelle ossa, mentre il restante 60% in fegato, reni, muscolatura e pigmenti dei capelli.


↑ top · Indice



Funzioni

Il manganese partecipa ad alcuni processi essenziali del metabolismo, in particolare alla formazione del tessuti osseo, cartilagineo e connettivo, nonché alla sintesi e al rilascio dell' insulina. Inoltre interviene nella produzione della melanina, (pigmenti) e dopamina (un neurotrasmettitore), giova negli stati di esaurimento fisico e di irritabilità, ed ha effetti positivi sui riflessi muscolari.


↑ top · Indice



Fabbisogno


La DGE (Società tedesca per l'alimentazione) raccomanda per i bambini fino a 7 anni una dose quotidiana di 1-2 mg, e da 2 a 5 mg per adolescenti e adulti.

Un deficit di manganese può essere causato da diversi fattori, fra cui una dieta troppo ricca di zuccheri, consumo di alcool e stress ossidativo.


↑ top · Indice



Fenomeni di carenza

Alcuni studi condotti sugli animali dimostrano che una carenza di manganese può provocare disturbi del metabolismo dei lipidi, come ad esempio ipocolesterolemia (ridotta concentrazione di colesterolo nel sangue), ma anche perdita di peso, disturbi della crescita, osteoporosi, disturbi della coagulazione, della formazione di ossa e cartilagine, così come danni alla cute, ai capelli e alle unghie.


↑ top · Indice


Seguimi

foodlexicon.org @ google+:



↑ top · Indice


Ladezeit: 0.005807 Sekunden