Alimenti Encyclopedia · Sapere cosa si mangia!



Voi qui: BibiteBevande alcolicheVino




La bilancia Oechsle è uno strumento messo a punto da Christian Ferdinand Oechsle per la misurazione del peso del mosto, e dei liquidi in generale, espresso in gradi Oechsle. La bilancia Oechsle consiste di un recipiente cilindrico a forma di asta, vuoto all'interno, appesantito a un'estremità da un peso di piombo o mercurio. Spesso la bilancia è situata in un contenitore di vetro, che può essere riempito con il liquido destinato alla misurazione. La bilancia Oechsle, immersa nel liquido in posizione verticale, galleggia a una profondità che dipende dalla densità del liquido stesso. Più alto è il contenuto di zucchero del liquido, (per esempio mosto), più la bilancia si sposta verso l'alto, più alta è la densità, misurata in gradi Oechsle. I gradi vengono letti su una scala tarata sui 20 °C , posta solitamente sulla parete esterna del contenitore. Per ottenere valori esatti, alle temperature sotto i 20 °C bisogna aggiungere 0,2 gradi Oechsle, alle temperature sopra i 20 °C invece bisogna sottrarre 0,2 gradi Oechsle. Al giorno d'oggi questo strumento è poco adoperato, e al suo posto per misurare il peso del mosto si usa il rifrattometro.


↑ top · Indice


Seguimi

foodlexicon.org @ google+:



↑ top · Indice


Ladezeit: 0.005705 Sekunden