Alimenti Encyclopedia · Sapere cosa si mangia!



Voi qui: AlimentiVerduraOrtaggi a frutto




Il rondino appartiene alla famiglia botanica delle Cucurbitacee (bot.: Cucurbitaceae) ed è un ortaggio a frutto, originario probabilmente delle zone subtropicali dell'Asia e dell'Africa. Il frutto è piccolo, rotondo, esteriormente molto simile alle zucchine tonde, ma la pianta del rondino è rampicante, mentre quella delle zucchine ha portamento cespuglioso. Per il consumatore, la differenza principale è che la polpa dei rondini - al contrario di quella delle zucchine - non è adatta ad essere consumata a crudo; anche la buccia non è commestibile, e mantiene la sua consistenza dopo la cottura.

I rondini vengono raccolti ancora verdi, a maturazione incompleta, e mantengono il colore verde anche dopo la raccolta. Soltanto con la maturazione fisiologica assumono un bel colore rosso-arancio.


↑ top · Indice



Rondini: preparazione

Tagliando un rondino a metà, si nota che i semi sono molto più grandi di quelli delle zucchine tonde, e ricordano più quelli di una zucca, con la quale i rondini hanno in comune anche le preparazioni. I rondini vengono lessati in acqua bollente per circa 15 minuti, tagliati a metà e privati dei semi. La polpa si può anche gustare semplicemente a cucchiaiate, direttamente dalla scorza, dopo averla condita con qualche goccia di succo di limone, un filo di olio di oliva e una presa di sale.


↑ top · Indice


Seguimi

foodlexicon.org @ google+:



↑ top · Indice


Ladezeit: 0.006002 Sekunden