Alimenti Encyclopedia · Sapere cosa si mangia!



Voi qui: BibiteBevande alcolicheVino




Il rifrattometro è uno strumento di misurazione ottico, con cui è possibile determinare il contenuto zuccherino del mosto. Il principio della misurazione si basa sulla rifrazione della luce, che dipende dal tipo e dalla concentrazione delle sostanze disciolte nel liquido, ad esempio lo zucchero. Il rifrattometro misura quindi la densità dei liquidi: quanto quest’ultima è maggiore, tanto più alto sarà l’indice di rifrazione. Per la determinazione del peso del mosto, il rifrattometro può venir tarato in gradi Oechsler. Per quest’ultima applicazione esistono rifrattometri portatili, che possono essere adoperati sul campo. Oltre che nella vinificazione, il rifrattometro viene utilizzato anche in molti altri campi e per diversi scopi, ad esempio per determinare il contenuto salino dei liquidi, o per stabilirne il rapporto di miscelazione.


↑ top · Indice


Seguimi

foodlexicon.org @ google+:



↑ top · Indice


Ladezeit: 0.005737 Sekunden