Alimenti Encyclopedia · Sapere cosa si mangia!



Voi qui: AlimentiAdditivi alimentariEdulcoranti







Sono detti dolcificanti o edulcoranti le sostanze chimiche o naturali dall’ intenso sapore dolce impiegate in sostituzione del comune zucchero (saccarosio), rispetto al quale hanno un potere dolcificante anche 500 volte superiore. Tutti gli edulcoranti sono additivi alimentari, contrariamente allo zucchero e ai suoi surrogati, hanno un valore nutrizionale irrilevante o nullo, e non vengono assorbiti dall’organismo.


↑ top · Indice



Utilizzazione

I dolcificanti non contengono glucosio, per cui rappresentano un’alternativa allo zucchero per chi soffre di diabete e nelle diete dimagranti. In commercio si trovano sotto forma di compresse, di liquido o in polvere. Nell’industria alimentare trovano impiego soprattutto nella produzione di alimenti per diabetici o dei cosiddetti prodotti light, e spesso vengono mescolati fra loro o con altri surrogati dello zucchero.


↑ top · Indice



Proprietà


Ad eccezione dell’aspartame, gli edulcoranti possono essere conservati per lungo tempo senza perdere il loro potere dolcificante, e sono anche molto stabili al calore, eccezion fatta ancora una volta per l'aspartame e per la taumatina. La maggior parte di queste sostanze ha un retrogusto molto spiccato, che può alterare il sapore degli alimenti, e questo ne limita i campi di utilizzazione e il dosaggio.


↑ top · Indice



Normativa

La presenza di dolcificanti fra gli ingredienti di un prodotto deve essere espressamente dichiarata in etichetta; inoltre il loro impiego è soggetto per legge a restrizioni, che stabiliscono la quantità massima ammissibile per categoria di prodotto.


↑ top · Indice



Effetti sulla salute

In passato si riteneva che i dolcificanti favorissero l’insorgenza dei tumori e aumentassero l’appetito e la cosiddetta "fame di dolci". Tuttavia il risultato di numerosi studi ha provato che il loro impiego non comporta alcun danno per la salute, dimostrando l’infondatezza di questi timori. A differenza del saccarosio inoltre gli edulcoranti non sono cariogeni.


↑ top · Indice



Dolcificanti permessi:

  • acesulfame, acesulfame-K, E 950
  • aspartame
  • sale di aspartame-acesulfame, E 962
  • ciclamato, acido cicloesilsulfamidico, E 952
  • saccarina, E 954
  • sucralosio, E 955
  • taumatina, E 957
  • neoeesperidina-DC, neoesperidina, E 959

↑ top · Indice


Seguimi

foodlexicon.org @ google+:



↑ top · Indice


Ladezeit: 0.014264 Sekunden