Alimenti Encyclopedia · Sapere cosa si mangia!



Voi qui: AlimentiVerduraOrtaggi a bulbo







La cipolla è un ortaggio a bulbo appartentente alla famiglia botanica delle alliacee (bot.: Alliaceae). Molto probabilmente originaria dell’Asia, è conosciuta e utilizzata come alimento già da oltre 5000 anni. Con l’8% della superficie totale coltivata a ortaggi, la cipolla occupa in Germania il secondo posto subito dopo i pomodori. In Italia la produzione annua ammonta a oltre 400.000 tonnellate, (dati del 2003), di cui circa un terzo è concentrato in Emilia Romagna. Le diverse varietà si distinguono per forma del bulbo, colore delle tuniche, epoca della raccolta e impiego finale. La forma dipende in parte dal cultivar, in parte anche dalle condizioni ambientali e agronomiche. Con tempo umido e elevata fittezza dell’impianto si ottengono cipolle di forma sferica o ovale, mentre un clima secco e bassa densità di impianto favoriscono la crescita di bulbi appiattiti.

Il sapore dolce o aspro delle cipolle è dovuto all’allicina, un olio essenziale sulfureo contenuto anche nei porri e nell’aglio, che causa anche l'irritazione delle mucose e la lacrimazione degli occhi durante la preparazione.

Suggerimento: secondo una credenza popolare, tenere un sorso di acqua in bocca aiuta a non piangere mentre si affettano le cipolle.

Oltre all’allicina, le cipolle contengono anche diversi minerali, microelementi, vitamine, glucosio e altre sostanze, la cui combinazione ne fanno un ottimo rimedio naturale.


↑ top · Indice


Seguimi

foodlexicon.org @ google+:



↑ top · Indice


Ladezeit: 0.01019 Sekunden