Alimenti Encyclopedia · Sapere cosa si mangia!



Voi qui: AlimentiPesceProdotti e conserve



© Comugnero Silvana / fotolia.com





Le uova di lompo, come pure il caviale Keta, sono chiamate anche più propriamente succedaneo del caviale, per distinguerle dal vero caviale, prodotto con le uova dello storione. Il lompo produce un’abbondante quantità di uova di color rosa o giallo pallido, che vengono poi salate abbondantemente e a volte aromatizzate con spezie, quindi tinte di nero o rosso. Il caviale di lompo ha consistenza compatta e grana fine.

Le uova di lompo presenti sul mercato di solito sono pastorizzate e confezionate in vasetti di vetro, e provengono dall’Islanda, dalla Norvegia, e a volte anche dalle isole Faröe. I termini Limfjordskaviar (=caviale di Limfjords) o Dänischer Rogen (=caviale danese), con cui a volte vengono smerciate in Germania, sono soltanto una denominazione commerciale, in realtà si tratta di un prodotto islandese o norvegese. Piccole popolazioni di lompi si trovano anche nel Mare del Nord e nel Baltico, ma non rivestono grande importanza commerciale per la produzione.

In Germania le uova di lompo vengono importate dai paesi produttori crude e già salate, chiuse in botti di legno, per essere poi trattate e vendute come succedaneo nero del caviale. Anche la denominazione Deutscher Kaviar (=caviale tedesco), è un termine di fantasia, che deriva dal metodo di lavorazione.


↑ top · Indice



Utilizzazione

In cucina le uova di lompo non hanno grande importanza come ingrediente, e vengono impiegate di solito solo come decorazione per i piatti freddi.


↑ top · Indice


Seguimi

foodlexicon.org @ google+:



↑ top · Indice


Ladezeit: 0.010084 Sekunden