Alimenti Encyclopedia · Sapere cosa si mangia!



Voi qui: AlimentiPescePesci d'acqua dolce



Pesci d’acqua dolce

Deutsch: Süßwasserfische, Leitfische


I pesci d’acqua dolce sono pesci che vivono esclusivamente nelle acque dolci, o che vi depongono le uova, e se ne contano circa 5000 specie. Il loro habitat naturale costituisce approssimativamente il 2 per cento della superficie terrestre, e si suddivide in due ecosistemi, lotico e lentico. Nel primo sono comprese le acque correnti, come fiumi e torrenti, del secondo fanno parte le acque ferme: laghi, stagni, ecc. Entrambi questi sistemi presentano condizioni di vita molto diverse, per portata d’acqua, substrato, temperatura, velocità dell’acqua, ossigenazione, ma sono influenzate anche dall’ambiente circostante e dalla composizione delle acque, e sono quindi popolati da specie ittiche differenti. La trota ad esempio predilige acque torrentizie, fredde e pulite, mentre altri pesci, come il cavedano, si trovano anche in fiumi inquinati e poco ossigenati. Alla foce dei fiumi, dove l’acqua dolce si mescola con quella salata (acque salmastre), vivono anche pesci d'acqua salata come la platessa, che si sono adattati ad un ambiente di scarsa salinità.

Le acque dolci sono suddivise in “zonazioni” o "zone ittiche", che prendono il nome dalle specie ittiche predominanti in un determinato tratto di fiume o lago. Nella classificazione dell’Europa centrale le diverse regioni sono identificate dai cosidetti pesci guida: i laghi sono suddivisi in "lago del salmerino", coregone, scardola, lucioperca, leucisco rosso, e luccio-tinca, le acque correnti comprendono le regioni della trota superiore e inferiore, corrispondenti alle sorgenti dei fiumi, e via via scendendo verso la foce si trovano le zone di temoli, barbi, scardole e acerina-platessa.

La zonazione italiana per differenze idrografiche e faunistiche si discosta in parte da quella dell’Europa centrale, e varia a seconda del territorio, ma grosso modo si possono distinguere nei fiumi la zona dei salmonidi (trote), dei ciprinidi (barbo o barbio, carpa, ecc.) e dei mugilidi (ad esempio cefalo).


↑ top · Indice



Alcune specie di pesci d'acqua dolce:

Quasi tutti sono presenti anche in Italia, alcuni sono alloctoni (cioè originari di altre zone, come il leucisco ido), assente è la vimba.
  • temolo
  • alosa o cheppia
  • barbo o barbio
  • scardola
  • cavedano
  • coregone o lavarello
  • agone
  • blicca
  • leucisco
  • carassio
  • carpa
  • salmonidi (salmoni, trote, salmerini)
  • alburno
  • coregone bianco
  • alborella fasciata
  • naso
  • leucisco ido
  • leucisco rosso, rutilo o gardon
  • bottatrice
  • aspio
  • coregone
  • scardola
  • tinca
  • storione
  • sperlano
  • siluro
  • lucioperca/luccioperca o sandra
  • vimba

↑ top · Indice


Seguimi

foodlexicon.org @ google+:



↑ top · Indice


Ladezeit: 0.063508 Sekunden