Alimenti Encyclopedia · Sapere cosa si mangia!



Voi qui: AlimentiPescePesci d'acqua salata



© Ray / fotolia.com





La sardina è un pesce d'acqua salata della famiglia dei clupeidi (zool.: Clupeiformes). Ha corpo ovale e affusolato, dorso e fianchi verde-bluastro, ventre argentato. La linea laterale non è visibile, gli opercoli sono di uno spiccato color ruggine o rossastri, i fianchi sono rivestiti dalle caratteristiche squame argento, di grandi dimensioni. Al raggiungimento della maturità sessuale, dopo 3 anni, le sardine hanno una lunghezza di 19 - 20 cm. La sardina ha mandibola molto prominente e pinne relativamente piccole, e si nutre soprattutto di piccoli crostacei, uova di pesce e larve.


↑ top · Indice



Origine del nome e habitat

Il nome deriva dalla Sardegna, dove nel passato le sardine erano particolarmente numerose. Diffuse nei mari di tutto il mondo, si incontrano soprattutto sulle coste orientali dell’Atlantico settentrionale e nel Mediterraneo. Nella tarda primavera si spostano in banchi numerosi verso le coste settentrionali della loro area di diffusione, mentre in autunno si ritirano a sud, per svernare in acque più profonde.


↑ top · Indice



Contenuti nutrizionali


La parte edibile contiene il 4,5 % di grassi e una buona percentuale di proteine, il 19,4 %. Inoltre le sardine forniscono acidi grassi 0mega-3, vitamina D, niacina e biotina, nonché buone quantità di sali minerali, calcio e iodio.


↑ top · Indice



Utilizzazione

© Floortje / istockphoto.com


Già da molti secoli la sardina è uno dei pesci più apprezzati in cucina, in particolare nei paesi dell'area mediterranea. In Italia si trovano solitamente fresche o sott’olio. Il pesce fresco ha carni saporite dal sapore molto spiccato, adatte alla frittura, ma soprattutto alla cottura arrosto e alla griglia.


↑ top · Indice



Alaccia

Un altro pesce molto simile alla sardina (zool: Sardina pilchardus walbaum), è l’alaccia (zool.: Sardinella aurita), comune lungo entrambe le coste dell’Atlantico, nel Mediterraneo meridionale e nel Mar Nero. Le sue carni sono stoppose e poco apprezzate, e quindi non riveste molta importanza dal punto di vista commerciale.


↑ top · Indice


Seguimi

foodlexicon.org @ google+:



↑ top · Indice


Ladezeit: 0.017685 Sekunden